x
Iscrivitti alla nostra newsletter

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Non un email valido!
Interessato a
Richiesto!

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 7, 13 e 23 del D. Lgs. n. 196/2003, dichiaro di aver preso conoscenza dell'informativa di TRE.CI per il trattamento dei miei dati personali, ed eventualmente sensibili, di essere esaurientemente informato in merito ai miei diritti e di conoscere come e dove esercitare gli stessi, pertanto per consenso e presa visione.

Richiesto!
Si prega di compilare tutti i campi richiesti!

News

UN FORTE LEGAME TRA ORGANIC ED HEALTHY FOOD

“Il bio-scaffale è ormai mondiale; la produzione e i consumi di “organic food” (cibo organico) e gli healthy food (cibi salutari) crescono in tutto il mondo, perché il mondo ha sempre più fame”  commento del presidente di AssoBio Roberto Zanoni.

Secondo le stime dell’ FiBL Survery (Istituto di ricerche dell’agricoltura Biologica) del 2017, le vendite al dettaglio di prodotti da agricoltura biologica sono passate da 16 miliardi di euro nel 2000 ai 75 miliardi nel 2015. Il bio-consumatore “tipo” proviene dal Nord Europa, in genere sono famiglie di 3-4 componenti di età compresi fra i 35 e i 44 anni ed i 45 e i 54 anni.

In Italia, nel 2015 le vendite al dettaglio di prodotti da agricoltura biologica risultava al 7° posto tra i maggiori mercati a livello globale, al 10° posto per numero di produttori con 52.609 imprese, al 6° posto per estensione di aree coltivate col metodo biologico (corrispondente a 1,5 milioni di ettari) e al 9° posto con l’11,7% per quota di superfici BIO rispetto al totale delle aree coltivate.

L’ assortimento medio di prodotti Biologici in Gdo (Grande Distribuzione Organizzata) è in crescita del 30%, in particolare la quota dell’organic food sulla crescita assortimentale del totale alimentare raggiunge il 23% ossia su 100 nuove referenze inserite a scaffale, 23 sono biologiche.

Negli ultimi anni stanno anche incrementando i prodotti vegani e per celiaci che riportano anche il marchio di certificazione BIO inoltre c’è più attenzione e consapevolezza del prodotto fresco, dei prodotti gastronomici e delle bevande vegetali, alternative al latte.

Il fatto di avere molte varietà di “organic food” e “healthy food” facilita l’acquisto di questi prodotti alimentari.

Condividi

Per ulteriori informazioni compila il seguente form

* Campi obbligatori
  •  
Ai sensi e per gli effetti degli articoli 7, 13 e 23 del D. Lgs. n. 196/2003, dichiaro di aver preso conoscenza dell'informativa di TRE.CI per il trattamento dei miei dati personali, ed eventualmente sensibili, di essere esaurientemente informato in merito ai miei diritti e di conoscere come e dove esercitare gli stessi, pertanto per consenso e presa visione. Si   No  

Questo sito utilizza cookie per consentire una migliore esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti.